Quando si parla di restauro si intende un lavoro non solo estetico artistico ma soprattutto scientifico con conoscenze empiriche, tecniche, dei supporti, dei materiali, dell’ambiente e del microclima affinché il bene restaurato possa mantenere nel tempo la propria integrità.

Oltre alla presa in carico del materiale da restaurare, che diventa un’occasione importantissima per lo studio dell’opera e la sua documentazione dettagliata, la fase della rilevazione fotografica andrebbe svolta prima, durante e dopo gli interventi per un’archiviazione scrupolosa.

Rilievi e documentazione sono obbligatori, sia tramite schizzi e annotazioni grafiche, sia tramite fotografie a colori che in bianco e nero, con luce naturale e radente, con immagini di insieme o macro per evidenziare i punti critici, le aree di intervento, i risultati ottenuti.

Tags: ,